Perchè l’Iran pensa che Israele potrebbe colpire i suoi impianti nucleari?

Di Elijah J. Magnier

Tradotto da A.C. 

Pronta militarmente a livelli senza precedenti,  l’ “Asse della Resistenza”, guidata dall’Iran, ha annunciato la massima allerta su tutti i fronti in vista di una possibile battaglia o forse addirittura  guerra che potrebbe aver luogo in Medio Oriente prima che inizi il suo mandato, in qualità di presidente, il neo-eletto Joe Biden. 

Fonti all’interno dell’ “Asse della Resistenza” riferiscono che “gli Stati Uniti forse non stanno pianificando una guerra contro l’Iran adesso che il presidente Donald Trump sta lasciando l’incarico. Però non si può escludere che sia il “bullo del quartiere”, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, ad avere l’intenzione di colpire gli impianti nucleari iraniani allo scopo di sabotare l’accordo sul nucleare che Biden vorrebbe recuperare quando  entrerà in carica. In caso di un bombardamento israeliano seguito da una ritorsione dell’Iran, l’amministrazione Trump potrebbe intervenire con il pretesto di ‘difendere’ Israele”. 

Le fonti hanno riferito che Israele, l’Arabia Saudita, gli Emirati e il Bahrein temono il ritorno degli Stati Uniti all’accordo con l’Iran, convinti che sia un’idea sciagurata, un errore che va contro gli interessi di Israele. L’Arabia Saudita sta inoltre facendo di tutto, senza risparmiarsi, per “tagliare la testa al serpente“, l’Iran, lo  ritiene essenziale per la sua sicurezza e naturalmente per il  suo predominio in Medio Oriente anche se non è neppure in grado di sottomettere il paese più povero della regione, lo Yemen, dopo cinque anni di guerra. Ma questo gruppo di paesi sbaglia completamente, sarà molto difficile che l’Iran cada nella trappola  preparata da Israele e dai sauditi per trascinarlo sul campo di battaglia. Tuttavia è in stato di massima allerta ancor più di quando aveva abbattuto un drone americano o colpito una base militare degli Stati Uniti in Iraq e le possibilità che scoppiasse una guerra erano reali.

Subscribe to get access

Read more of this content when you subscribe today. If you fail to access to your subscription, please send me an e-mail, thank you.

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.