Gli ostacoli al successo della Francia in Libano: l’Arabia Saudita e gli Stati Uniti

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da A.C.  Il coordinatore dell’antiterrorismo del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha affermato che   Hezbollah “ha depositi di nitrato d’ammonio in Francia, Italia, Grecia, Spagna e Svizzera”. Ma il ministro degli esteri francese confutava le sue accuse definendole infondate. Assestava così un duro colpo all’amministrazione americana che a Bruxelles […]

Read More Gli ostacoli al successo della Francia in Libano: l’Arabia Saudita e gli Stati Uniti

La Russia viola la “Caesar Act” e la Siria rifiuta il modello libanese e iracheno

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da A.C.  La Russia ambisce a consolidare il suo ruolo di superpotenza pronta a sfidare gli Stati Uniti d’America e quello che questa sfida comporta. Mosca non è più disposta a tornare nel letargo in cui era sprofondata dopo la Perestrojka, un letargo che è durato per ben due […]

Read More La Russia viola la “Caesar Act” e la Siria rifiuta il modello libanese e iracheno

Cosa chiede la Francia al Libano e a Hezbollah: riuscirà a ottenerlo? 3/3

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da A.C.  Il presidente Macron dal Libano ha mandato messaggi in varie direzioni. E’ chiaro che l’America non ha osteggiato il suo tentativo di intervenire direttamente. Il Libano è un paese assai complesso dove la Francia non ha un radicamento tale da permetterle di realizzare i cambiamenti che vorrebbe […]

Read More Cosa chiede la Francia al Libano e a Hezbollah: riuscirà a ottenerlo? 3/3

Cosa chiede la Francia al Libano e a Hezbollah: riuscirà ad ottenerlo? 2/3

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da A.C.  Sarebbe approssimativo dire che gli Stati Uniti hanno dato il via libera all’iniziativa del presidente francese Emmanuel Macron in Libano e che questo suo progetto è  in linea con la politica di Washington che indubbiamente non si prefigge, nel complesso, gli stessi obbiettivi della Francia. Infatti in seguito […]

Read More Cosa chiede la Francia al Libano e a Hezbollah: riuscirà ad ottenerlo? 2/3

Cosa chiede la Francia al Libano e a Hezbollah: riuscirà ad ottenerlo? (1/3)

Di Elijah J.Magnier: @ejmalrai Tradotto da A.C.  L’uno di settembre, il presidente francese Emmanuel Macron si è recato in Libano portando con sé  messaggi espliciti e impliciti diretti a tutti. Da quanto è trapelato, ha espresso in modo chiaro la sua richiesta: il Libano dovrà formare un governo al più presto possibile per poter usufruire dell’appoggio […]

Read More Cosa chiede la Francia al Libano e a Hezbollah: riuscirà ad ottenerlo? (1/3)

L’Iran e la Cina costruiscono nuovi imperi sui fallimenti della politica di Trump

Di Elijah J.Magnier: @ejmalrai Tradotto da A.C.  Dalla vittoria della “Rivoluzione Islamica” del 1979, in Iran lo slogan ” né Oriente né Occidente ma una Repubblica Islamica” era all’ordine del giorno. Esprimeva il desiderio dell’Imam Khomeini di liberare l’Iran dal controllo straniero e dalle superpotenze a cui l’Iran era asservito da decenni. E infatti da […]

Read More L’Iran e la Cina costruiscono nuovi imperi sui fallimenti della politica di Trump

Mine vaganti e il conflitto Iran-Stati Uniti in Iraq: Kadhemi sarà in grado di camminare sul filo del rasoio?

 Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da A.C.  L’Iraq sta entrando in una fase nuova e pericolosa. Mentre il primo ministro iracheno Mustafa al-Kadhemi era a Washington, il presidente Donald Trump dichiarava che le truppe degli Stati Uniti schierate in Iraq non sarebbero andate via prima di tre anni. Il primo ministro iracheno si trova […]

Read More Mine vaganti e il conflitto Iran-Stati Uniti in Iraq: Kadhemi sarà in grado di camminare sul filo del rasoio?

Nessuna modifica al mandato dell’UNIFIL e così va in fumo il tentativo di distruggere lo stato libanese.

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da A.C.  Gli Stati Uniti hanno minacciato di non versare più i 135 milioni di dollari ( il 27% del costo annuale totale, 500 milioni di dollari) destinati a mantenere i 10.000 uomini dell’UNIFIL in Libano a meno che il loro mandato non venga potenziato. Washington, per compiacere Israele, […]

Read More Nessuna modifica al mandato dell’UNIFIL e così va in fumo il tentativo di distruggere lo stato libanese.

Gli Stati Uniti all’Iraq: ce ne andremo ma senza essere umiliati

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da A. C.  Il primo ministro iracheno Mustafa al-Kazemi con il suo pesante carico di problemi che in questo momento affliggono l’Iraq, sta per arrivare alla Casa Bianca dove incontrerà il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Il paese si trova infatti ad affrontare una crisi economica che lo […]

Read More Gli Stati Uniti all’Iraq: ce ne andremo ma senza essere umiliati

Come Israele vede l’esplosione di Beirut e il coinvolgimento di Hezbollah

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da: A.C. “Hezbollah controlla il porto di Beirut ed è a conoscenza di tutto ciò che accade al suo interno. Usa la sua influenza per contrabbandare i suoi carichi e preferisce tenerli al porto per evitare che Israele li bombardi”. “Hezbollah controlla il Libano e ha imposto il generale […]

Read More Come Israele vede l’esplosione di Beirut e il coinvolgimento di Hezbollah

E’ possibile una partizione del Libano?

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da A.C.  Alla fine della guerra civile in Libano (iniziata nel1975) le parti in conflitto firmarono l’accordo di Taef ( uno dei peggiori accordi della storia). Consegnava il paese nelle mani di quei signori della guerra che oggi governano il Libano insieme ai loro figli. E da quel momento […]

Read More E’ possibile una partizione del Libano?

L’esplosione a Beirut : chi è responsabile?

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da C.A.  Martedì 4 agosto una devastante esplosione nel porto di Beirut, nel cuore della capitale libanese, causava un gran numero di vittime e distruzioni di proporzioni gigantesche. Più di 140 persone perdevano la vita all’istante, 80 sono ancora oggi date per disperse sotto le macerie e più di 5.000 […]

Read More L’esplosione a Beirut : chi è responsabile?

Israele non vuole la guerra con Hezbollah e il Libano

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da C.A.  Da quando gli aerei israeliani hanno ucciso un militante di Hezbollah a Damasco, l’esercito di Tel Aviv è in stato di massima allerta, sta infatti ammassando carri armati e forze d’élite sul confine per evitare che Hezbollah lo attraversi ed entri nelle zone abitate dai coloni. Israele […]

Read More Israele non vuole la guerra con Hezbollah e il Libano

Vertice Stati Uniti-Israele: quando è prevista la risposta di Hezbollah?

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da A.C.  L’ultima volta in cui il generale americano Mark Milley, capo dello stato maggiore congiunto, è stato in Israele, risale a poco tempo prima dell’assassinio del brigadiere generale iraniano Qassem Soleimani, avvenuto all’aeroporto di Baghdad. Pochi giorni fa il generale Milley vi è tornato e si è incontrato […]

Read More Vertice Stati Uniti-Israele: quando è prevista la risposta di Hezbollah?

Iran-Russia-Cina: nasce un’alleanza strategica mentre gli USA perdono terreno e alleati

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Nel 2005 il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad ha iniziato a “guardare in direzione dell’este” per consolidare le relazioni dell’Iran con la Russia e la Cina piuttosto che con l’Europa e gli Stati Uniti. Condivideva la convinzione del Rahbar, l’Ayatollah Sayyed Ali Khamenei, secondo cui non si poteva fidare dell’Occidente. Nel […]

Read More Iran-Russia-Cina: nasce un’alleanza strategica mentre gli USA perdono terreno e alleati

Come Hezbollah colpirà Israele: una guerra è possibile?

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da: A.C. ” Avviso  per Hezbollah: non disturbate la quiete al confine con il Libano” così ha detto il capo dei servizi segreti (Mossad) israeliani Yossi Cohen in questo  momento di altissima tensione tra Israele e Hezbollah. La sua dichiarazione avviene dopo una violazione della sovranità siriana da parte di Israele, […]

Read More Come Hezbollah colpirà Israele: una guerra è possibile?

Hezbollah è la fonte di tutti i guai in Libano e in Medio Oriente

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da: A.C. Hezbollah è la fonte di tutti i guai che attualmente affliggono l’impero nordamericano nella regione mediorientale; sta infatti mandando in rovina una buona parte delle strategie e dei piani predisposti da Washington e Tel Aviv  per il Libano e il Medio Oriente. Anche nel bel mezzo della crisi economica, […]

Read More Hezbollah è la fonte di tutti i guai in Libano e in Medio Oriente

Quando Hezbollah sbandiera le opzioni della Cina e l’Iran, gli Stati Uniti tremano

Di Elijah J. Magnier:  @ejmalrai Sotto l’occhio vigile dei droni israeliani e statunitensi, Hezbollah sta immagazzinando centinaia di tonnellate di scorte alimentari, fornite dall’Iran, in decine di magazzini improvvisati al confine siro-libanese. Questo nuovo e insolito passo di Hezbollah riflette la recente promessa del segretario generale Sayyed Hassan Nasrallah di prevenire la minaccia della fame […]

Read More Quando Hezbollah sbandiera le opzioni della Cina e l’Iran, gli Stati Uniti tremano

Iran ad Assad: non preoccupatevi del “Caesar Act” quando Israele è ai confini

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Una delegazione militare iraniana presidiata dal Maggiore Generale Mohammad Bagheri, capo dello Stato Maggiore Iraniano, si è incontrata in Siria con il Presidente Bashar al-Assad e il suo Ministro della Difesa, il Maggiore Generale Ali Ayyoub, per rafforzare e potenziare la cooperazione militare, difensiva e di sicurezza tra i due […]

Read More Iran ad Assad: non preoccupatevi del “Caesar Act” quando Israele è ai confini

L’Iran prepara una rappresaglia per gli atti di sabotaggio israeliani

Di Elijah J. Magnier:  @ejmalrai L’Iran ha rinviato l’annuncio di coloro che ha ritenuto responsabili del sabotaggio dell’impianto di centrifugazione nucleare di Natanz e probabilmente di altri siti. Tuttavia, una fonte responsabile a Teheran afferma che “le indagini si sono concluse e le ultime esplosioni potrebbero essere state collegate; le indicazioni sono che Israele, più […]

Read More L’Iran prepara una rappresaglia per gli atti di sabotaggio israeliani

Hezbollah tra due fuochi: la sua società e i suoi alleati domestici

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Il segretario generale di Hezbollah Sayyed Hassan Nasrallah gode di un sostegno senza pari tra gli sciiti in Libano e, più in generale, tra l ‘”Asse della Resistenza” che egli guida di persona. È il leader più famoso in Libano ed è molto rispettato e seguito da seguaci e nemici, in […]

Read More Hezbollah tra due fuochi: la sua società e i suoi alleati domestici

Nessuna guerra israeliana contro il Libano prima delle prossime elezioni americane

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da: Elijah J. Magnier Non c’è dubbio che, dopo Ben Gurion, l’ideologia sionista aderisce al principio di molestare e cogliere le opportunità per sorprendere il nemico, sfruttando le debolezze dell’avversario e valutando la posizione del nemico prima di colpire. Ma ci sono molte indicazioni che Israele non può condurre […]

Read More Nessuna guerra israeliana contro il Libano prima delle prossime elezioni americane

Lo scontro tra Stati Uniti e Iran in Libano: contromisure e escalation.

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da C.A.  L’inasprimento delle tensioni tra Washington e Teheran, la “massima pressione” esercitata dagli Stati Uniti per intensificare la stretta sull’Iran e le elezioni presidenziali americane che si avvicinano sono tutti segnali che sembrano preannunciare l’avvento di una lunga estate calda. Dopo la Siria adesso è la volta del […]

Read More Lo scontro tra Stati Uniti e Iran in Libano: contromisure e escalation.

La “guerra morbida” degli Stati Uniti all’Iran e ai suoi alleati si è trasformata in una minaccia per Washington

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da C.A.  Nel 2016 l’amministrazione degli Stati Uniti guidata da Barack Obama dopo aver elaborato la “Caesar’s Law” per strangolare la Siria, aveva ritenuto opportuno tenerla ancora nel cassetto. E adesso, dopo qualche anno, il presidente Trump e la sua amministrazione hanno pensato bene che fosse arrivato il momento […]

Read More La “guerra morbida” degli Stati Uniti all’Iran e ai suoi alleati si è trasformata in una minaccia per Washington

Siria, il Caesar Act e i suoi effetti sul Libano: Israele nel mirino. 3/3

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Tradotto da C.A.  L’entrata in vigore della “Caesar’s Law”, le nuove sanzioni americane destinate a “ punire gli individui, i gruppi, le compagnie e i paesi che trattano con il governo di Damasco”  apparentemente vuole colpire la Siria ma in realtà punta a soggiogare il Libano e la sua popolazione per […]

Read More Siria, il Caesar Act e i suoi effetti sul Libano: Israele nel mirino. 3/3